Abbattimento canone di locazione per genitori separati o divorziati

Regione Lombardia introduce una nuova misura di sostegno abitativo a favore dei genitori separati o divorziati, con l’obiettivo di favorire la loro prossimità alla dimora dei figli, anche in seguito alla uscita dal nucleo familiare d’origine. Nello specifico, si tratta di un contributo economico di importo variabile, da un minimo di 2.000 euro a un massimo di 3.000 euro annui, per l’abbattimento del canone di affitto sostenuto dal genitore che non ha più la disponibilità della casa familiare.

Qui le informazioni sulle modalità di presentazione della domanda: https://goo.gl/QLNv1p