Continua il progetto Sottocoperta

Dal 1° ottobre aperto il dormitorio comunale e assicurati i servizi  per le persone in gravi difficoltà

Rho, 30 ottobre 2017

In vista della stagione più fredda è stata riaperto dal 1°ottobre 2017 il dormitorio comunale presso Casa Itaca, in via Magenta 2, che sta dando ospitalità per l’accoglienza notturna a 16  adulti, 12 uomini e 4 donne, in grave difficoltà. Tale accoglienza, in caso di condizioni meteorologiche particolarmente rigide, potrà essere ampliata di ulteriori 6 posti da collocarsi su brande da campo.

Il servizio è gestito dalla Cooperativa Intrecci, vincitrice dell’appalto per i servizi previsti dal bando Sottocoperta.

Si tratta di un'accoglienza notturna che prevede l'accesso attraverso una tessera personale con validità mensile, rilasciata dopo:

  • un colloquio con l'operatore sociale del servizio “Sottocoperta"
  • l'esito negativo all'esame mantoux (test cutaneo alla tubercolina) effettuato presso la Ats (Agenzia di tutela della salute).

Oltre a dare ospitalità notturna, l'obiettivo è quello di cercare di creare nuovi momenti e spazi di aggancio dell'utente. L'ospite firma un regolamento, che riporta le regole per un buon funzionamento del servizio e dei rapporti interpersonali. L’orario di apertura va dalle ore 20.00 alle ore 8.00 del mattino. Il personale coinvolto è costituito da 2 custodi notturni, 3 operatori/educatori sociali e 10 volontari.

Nell’ambito del progetto Sottocoperta, la Cooperativa Intrecci presso Casa Itaca si occupa di fornire ulteriori servizi rivolti a persone in gravi difficoltà:

  • Presidio medico Oltre il diritto, con servizio di assistenza medica per adulti, e pediatrica - martedì e giovedì dalle ore 20.00 alle ore 21.00.
  • Servizio di segreteria Grave emarginazione, tel. 02.93922959.
  • lunedì, martedì e giovedì dalle ore 9.00 alle ore 11.30
  • mercoledì dalle ore 16.00 alle ore 19.00
  • venerdì dalle ore 16.00 alle ore 18.00

Altri servizi erogati in collaborazione con i volontari della Caritas di Rho sono:

  • Servizio mensa Aggiungi un posto a tavola, tutti i giorni dalle ore 11.45 alle ore 13.00 a Rho, via Castelli Fiorenza 23 angolo via Dante. Si offre un pasto caldo tutti i giorni dell'anno per una media di 80 persone al giorno. A partire da lunedì 16 ottobre 2017 il servizio è esteso anche alla sera dalle ore 17.45 alle ore 19.00;
  • Servizio docce “Docciamica”, mercoledì e venerdì dalle ore 9.30 alle ore 11.30, presso Casa Itaca, in via Magenta 2. Un servizio necessario per restituire un minimo di dignità a persone, che non hanno possibilità di provvedere all'igiene personale poiché quasi sempre prive di una abitazione e/o di acqua.

Viene fornito una volta alla settimana un cambio intimo completo e, ad ogni accesso, prodotti per l'igiene ed asciugamani.

Il Sindaco di Rho, Pietro Romano, commenta:

“Prosegue il nostro impegno nei confronti delle persone più in difficoltà. L’emergenza freddo degli anni scorsi ci ha portato a creare un dormitorio pubblico, che anche quest’anno è stato attivato. Non possiamo lasciare le persone, che già vivono in uno stato di solitudine ed emarginazione, a dormire per strada ed al freddo. Questa misura si affianca agli altri servizi di contrasto alle povertà estreme quali la mensa solidale ed il servizio di doccia e conferma che Rho vuole essere una Città solidale e vicina anche agli ultimi.”

L’Assessore ai Servizi socio-assistenziali, Politiche dell’abitare, Lavoro e formazione professionale, Nicola Violante, dichiara:

“Attraverso il progetto Sottocoperta, l’amministrazione comunale vuole tutelare persone in gravi difficoltà e povertà. L’attività di supporto include infatti anche un percorso di inclusione sociale e di assistenza per dare decoro e dignità alle persone. A fianco dei servizi sociali comunali e degli educatori professionali lavorano costantemente i volontari Caritas, a cui va il nostro ringraziamento, che offrono il loro prezioso lavoro dimostrando attenzione all’altro e alla sua umanità.”

Per informazioni:
Cooperativa Intrecci,  via Madonna 63 , Rho   tel.  02 93180880, fax  02 93184139
Email: intrecci@coopintrecci.it oppure a.rossi@coopintrecci.it