Luoghi d'interesse

Nel 1907 venne avviata la costruzione del grande stabilimento «Chimica A.e E. Bianchi». Anche grazie alla vicinanza con lo scalo ferroviario, crebbe in importanza e rimase attivo fino alla fine degli...
Una conferma della sua antica esistenza vi è un documento del 1080, che attesta una compravendita immobiliare . A differenza dell'attuale edificio di culto però, l'antica prepositurale aveva...
Anche questa dimora venne costruita nel XVII secolo, probabilmente come residenza per gli ospiti dei Visconti, ma divenne successivamente proprietà dei Carabelli, uno dei più grandi padroni terrieri...
Il Complesso, costituito da una Corte Nobiliare con annesso giardino e Casa Colonica abitata dal Fattore e dal personale di servizio ai nobili, venne acquisita nel 1750 dai nobili milanesi Vidiserti...
Durante il periodo fascista vennero costruiti circa 5000 edifici, progettati da architetti razionalisti Italiani, appositamente per ospitare la “Casa del Fascio”. Uno di questi venne costruito a Rho...
Casa Magnaghi è una dimora nobiliare del XVI secolo che si affaccia sulla centralissima Via Madonna e risulta essere stata originariamente proprietà del Marchese Giovanni Ayzaga, nobile spagnolo, già...
L’antica, piccola Chiesa di Lucernate, edificata alle soglie del XVII secolo grazie alla devozione dei Pagnani, è dedicata al culto della Vergine e di diverse Sante e Santi. Vi fu annesso il palazzo...
La Croce della peste è un monumento eretto a Rho nel 1644 per ricordare l'epidemia di peste che sconvolse la zona e tutta l‘alta Italia nel 1629-1630. Il monumento è costituito da un piedistallo su...
La ditta Fachini avvia nel 1907 una attività di costruzioni meccaniche con un ufficio di progettazione particolarmente competente e innovatore, tanto da ottenere una durevole collaborazione con la...
La più grande fiera espositiva d’Europa sorge a Rho, un elemento di grande pregio architettonico firmato da Massimiliano Fuksas, architetto di fama mondiale, e di grande attrattività per il...
Con i suoi 331 banchi è il più grande mercato di Lombardia, più grande anche di qualsiasi altro mercato di Milano.  Le sue origini risalgono molto lontano, addirittura all’Imperatore Enrico II nell’...
I lavori per la costruzione dell'opificio ebbero inizio nel 1902. Prevedevano la realizzazione di quattro piani di filatura con annessa torre. Terminati i lavori nel 1904, anno in cui i progetti del...
E’ sede del Comune di Rho ed è genericamente noto come Palazzo Comunale. Venne costruito dal Podestà Eraldo Bonecchi a seguito dell’accorpamento dei comuni di Mazzo Milanese, Terrazzano e Lucernate...
1675 Riccamente affrescato, questo bell’edificio con l’imponente torre dalla merlatura ghibellina sorge nello stesso periodo del Palazzo Visconteo per volontà del Conte Crivelli Filippo II, un altro...
Il Parco del Basso Olona è situato nella porzione nord-occidentale del territorio della Città Metropolitana, nel contesto dell'alta pianura irrigua ed immediatamente a sud del canale Villoresi. Il...
Inaugurata il 16 Aprile 2015, Piazza Costellazione è un’opera d’arte pubblica e permanente, una grande piazza a mosaico di 1.250 metri quadrati creata con 150.000 tessere, che rappresenta la...
Sul luogo dove oggi si trova il santuario nel 1522 venne eretta una piccola cappella dedicata alla Madonna della Neve, in segno di ringraziamento per una grazia ricevuta da un aristocratico dell'...
Quando fu inaugurata la sezione di Tiro a Segno di Rho, nel 1884, la città contava circa 8.000 abitanti, attorno al poligono c’era una campagna che attendeva di essere urbanizzata.
1669 Rho era già nei possedimenti della famiglia Visconti sin dal 1538, ma fu Ercole II Visconti nel 1659 a trasformare Rho in un polo del prestigio familiare costruendo in soli dieci anni il...
1665 La data di ultimazione di questa dimora nobiliare è impressa sul camino dell’omonima sala. Affacciata su una via di grande comunicazione, fu dimora di numerose figure storiche, tra cui il Conte...
Fine XV secolo Nel 1400 le terre lungo il corso dell’Olona erano popolate di boschi ed erano luogo ideale per le battute di caccia del Nobile Giovanni Simonetta, dignitario alla corte Ducale di...