I “corti” di Sguardi Altrove International Women’s Film a Rho

Dall’12 al 15 marzo alle ore 21.00 a Rho prima di ogni film in programmazione del seguitissimo Cin&Città, cineforum rhodense presso l’Auditorium comunale di via Meda, saranno proiettati i corti della 25^ edizione di Sguardi Altrove International Women’s Film Festival. (link al loro sito)

Attraverso l’Assessorato alla Promozione pari opportunità e conciliazione dei tempi il Comune di Rho ha infatti intrapreso una collaborazione con Sguardi Altrove, il Festival Internazionale a regia femminile che ha come scopo principale la riflessione sui temi legati al mondo femminile (in una prospettiva di confronto con l’universo maschile), calati in un contesto culturale, politico e sociale a livello internazionale e si propone anche come luogo di dialogo interculturale e confronto critico con cinematografie “altre”.

Il Comune di Rho è infatti anche sostenitore del Premio Talent Under 35 Sguardi (S)confinati, il concorso internazionale cortometraggi a regia femminile all’interno di Sguardi Altrove. Le giovani e i giovani sono infatti una delle chiavi di sviluppo della città di Rho, che si apre ad accogliere con il progetto del Post Expo l’Università degli Studi di Milano con i suoi giovani iscritti.

In programma presso l’ Auditorium comunale Rho, via Meda 20,

Dopo la proiezione SOTTOVUOTO VACUUM PACKED, Anteprima Internazionale, di Elena Fiorenzani  di lunedì 12 marzo, che ha preceduto “Marlina, omicida in quattro atti”, i corti proseguono fino al 15 marzo con il seguente programma.

Martedì 13 marzo ore 21:00

MONDAY

Candice Vallantin
SPAGNA 2017, 8’
Montaggio: Israel Seoane
Suono: Raquel Pascual, Quino Piñero
Produzione: Fabia Castro
Cast: Marina Santo
In programma anche mercoledì 14, Spazio Oberdan ore 15.00

Sezione: Sguardi (S)confinati

Schiacciata dalla noiosa ripetitività della sua vita quotidiana, un’impiegata trova la forza per affrontare il rischio. Clara è soffocata dai suoi viaggi da pendolare, dal suo lavoro, da tutta la sua vita. Un giorno, mentre affoga sempre più nell’angoscia, la donna raggiunge il punto di non ritorno: quello che la libererà. La sua trasformazione arriva allo spettatore attraverso un linguaggio che mescola video-danza e cinema.

CANDICE VALLANTIN è una filmmaker francese.  Per cinque anni lavora come giornalista in Canada e in Messico. Nel 2017 scrive e dirige Monday, il suo primo cortometraggio.

Mercoledì 14, Giovedì 15  ore 21:00,

VANILLA

Rossella Inglese

ITALIA 2016, 13’

Proiezione anche sabato 17, Spazio Oberdan ore 15.00

Denise è un’adolescente strappata dalle braccia del padre, con il quale ha una relazione sessuale consenziente. La ragazza viene trasferita in una comunità alloggio, affidata a persone che vogliono darle una protezione della quale però lei non sente il bisogno. Si chiuderà in se stessa, consapevole di non poter essere compresa in alcun modo dagli altri.

Foto http://www.sguardialtrovefilmfestival.it/nw/vanilla/

Le proiezioni dei video sono a cura di Barz & Hippo.

Informazioni e programma completo

www.sguardialtrovefilmfestival.it

AllegatoDimensione
PDF icon Sguardi_Altrove_Catalogo2018.pdf2.26 MB