Imposta di soggiorno: scadenze di fine gennaio

Entro fine mese tutti i gestori di strutture ricettive alberghiere ed extra- alberghiere, come identificate dalla L.R. 27/2015 e s.m.i., (ad esempio alberghi, bed&breakfast, casa vacanze, affitti brevi- "short lets" - etc.) che hanno esercitato l'attività nel 2019 sono tenuti a presentare:

  • Entro il 30.01.2020 il modello 21, ai sensi del D.P.R, 194/1996;
  • Entro il 31.01.2020  la dichiarazione annuale prevista dall’art. 7 del Regolamento comunale per l’applicazione dell’imposta di soggiorno.

Si richiama in particolare l'importanza della corretta, tempestiva e completa compilazione e presentazione del modello 21, che il Comune dovrà successivamente trasmettere alla Corte dei Conti. I gestori delle strutture, sia che esercitino in forma imprenditoriale sia non imprenditoriale, sono qualificabili come agenti contabili perchè hanno la disponibilità materiale (cd. “maneggio”) di denaro e di beni di pertinenza pubblica, sono quindi sottoposti al controllo giurisdizionale della Corte dei Conti e sono tenuti a rendere annualmente la resa del conto della propria gestione. L'omessa presentazione della dichiarazione annuale e del modello 21, come l'omesso o parziale riversamento delle somme introitate a titolo di mposta di soggiorno, sono sanzionati sia ai sensi delle norme tributarie che penalmente.

Il conto della gestione (modello 21) e la dichiarazione annuale debitamente compilati e firmati sono presentati al Comune in un esemplare in originale mediante:

  • consegna diretta allo Sportello Tributi, via Villafranca 8 (orari da lunedì a venerdì: 9.00-12.30);
  • spedizione con raccomandata A.R. al seguente indirizzo: CITTA’ DI RHO- AREA 4 SERVIZI DI PROGRAMMAZIONE ECONOMICA E DELLE ENTRATE – SERVIZIO TRIBUTI – piazza Visconti 23, 20017 RHO;
  • PEC all’indirizzo: pec.protocollo.comunerho@legalmail.it. In tal caso la documentazione dovrà essere firmata digitalmente dal dichiarante oppure, nel caso non sia possibile la firma digitale o se inviata tramite intermediario, firmata manualmente, scansionata ed accompagnata dal documento d’identità del sottoscrittore a pena di nullità. Al modello 21 deve essere sempre apposta firma autografa.

Non è possibile l’invio delle dichiarazioni tramite fax o posta elettronica.

La modulistica e le informazioni relative ai suddetti adempimenti sono consultabili nei documenti allegati. Si precisa che il modello 21 viene pubblicato in formato excel per facilitare la compilazione ma non deve essere modificato per quanto riguarda il contenuto, colonne e dimensioni; il modello dei sub agenti deve essere allegato a quello dell'agente contabile e va compilato solo nel caso in cui il sub agente sia incaricato dell'incasso ed appositamente individuato con atto ufficiale.