Partecipa al bando per magazziniere/commesso presso le farmacia comunali

L'azienda speciale farmacie comunali assume un magazziniere/commesso. Partecipa al bando e consegna la domande entro il 1 ottobre 2018 ore 18.00.

 
Domande entro il termine lunedì 1 ottobre 2018 ore 18.
 
IL PRESENTE BANDO E’ STATO PUBBLICATO SUL SITO www.farmaciecomunalirho.it 
 
 
L’ AZIENDA SPECIALE FARMACIE COMUNALI, 
Visto l’art. 18, comma 2 della Legge 6 agosto 2008 n.133 e successive modifiche, indice:
selezione pubblica per titoli e colloquio, per l’assunzione a tempo indeterminato, di 1 magazziniere/commesso 3° livello (Contratto ASSOFARM).
Ai sensi della L. 125/91 il posto si intende riferito ad aspiranti dell’uno e dell’altro sesso, in garanzia della parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro e al trattamento sul lavoro. 
 
1. PROFILO PROFESSIONALE RICERCATO 
Si richiede una figura professionale, per la quale costituisce requisito preferenziale l’attività maturata in ambito “farmacia” di almeno 5 anni. Il nostro magazziniere interverrà nel controllo degli ordini in arrivo, nel controllo delle bolle e nella verifica della loro corrispondenza con gli ordini; nella gestione delle attività di immagazzinamento; nell’aggiornamento, tramite terminale e specifico gestionale, della situazione del magazzino in base alle forniture ricevute e agli ordini evasi. Dovrà essere capace di tenere sotto controllo il magazzino e di ottimizzarne gli spazi; di conoscere gli ordini, il tipo e le diverse gamme di prodotto; di comprenderne i criteri di stoccaggio. Le caratteristiche della figura professionale del nostro magazziniere si riconducono alle seguenti aree di competenza: competenze strumentali, competenze informatiche e competenze organizzative. Inoltre lo stesso in qualità di commesso sarà tenuto ad effettuare consegna delle merce (con mezzo proprio dell’Azienda) presso le tre sedi delle farmacie Comunali Rho ed a svolgere incarichi di consegna documenti presso l’ente di riferimento (Comune di Rho) e l’ATS (per consegna ricette) ed a svolgere compiti secondo quanto ordinato dal Direttore dell’Azienda. Sede principale dell’attività lavorativa: farmacia Comunale 1, ma è richiesto anche che lo stesso svolga l’attività presso le altre due sedi (farmacia Comunale 2 e 3) sempre seguendo le indicazioni di gestione del personale della Direzione, inoltre è richiesta la presenza durante i turni festivi. L’orario di lavoro è previsto per la posizione in oggetto è di 38 ore settimanali dal lunedì al sabato.
 
2. REQUISITI PER L'AMMISSIONE 
Al fine dell’ammissione alla selezione, gli aspiranti devono essere in possesso dei sotto elencati requisiti: 
a) cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea e Paesi Terzi. I cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea devono, tra l’altro, godere dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza, avere adeguata conoscenza della lingua italiana parlata e scritta ed essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica; 
b) possesso dell’idoneità psicofisica all'impiego e alle mansioni proprie del profilo professionale oggetto della selezione. La società ai sensi e nei limiti di legge si riserva la facoltà di sottoporre i vincitori della procedura selettiva a visita medica per l’accertamento di tali requisiti; la non idoneità comporta l’esclusione dalla graduatoria;
c) titolo di studio: scuola dell’obbligo; 
d) non aver riportato condanne penali, non avere procedimenti penali in corso o di stato di interdizione o di provvedimenti di prevenzione o altre misure che escludano, secondo le leggi vigenti, l'accesso ai pubblici impieghi o che comportino la destituzione del personale dipendente presso le pubbliche amministrazioni o gli enti pubblici economici; nel caso di interdizione temporanea dai pubblici uffici il candidato sarà escluso dalla selezione qualora essa dispieghi i propri effetti alla data di scadenza dei termini per la domanda; e) non essere esclusi dall’elettorato attivo; f) essere in regola nei riguardi degli obblighi di leva militare, per coloro che sono soggetti a tale obbligo; g) adeguata conoscenza dell’uso di apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse. 
Tutti i suddetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione delle domande di partecipazione e in ogni caso i requisiti dovranno continuare a sussistere al momento dell’eventuale proposta di assunzione. 
 
3.DOMANDA DI PARTECIPAZIONE 
Per l’ammissione alla selezione gli aspiranti devono presentare apposita domanda redatta in carta semplice. La domanda dovrà essere redatta utilizzando l’apposito modello allegato al presente avviso (Allegato 1), di cui forma parte integrante e sostanziale. Nella domanda i candidati devono dichiarare, a pena di esclusione, nella forma di dichiarazione sostitutiva di atto notorio ai sensi del D.P.R. 28/12/2000, n. 445, sotto la propria responsabilità e consapevoli delle sanzioni penali previste dall’art. 76 del D.P.R. 445/2000 per le ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci quanto segue: 
 
a) il nome e il cognome; 
b) la data, il luogo di nascita; 
c) codice Fiscale; 
d) comune di residenza e di domicilio, se diverso da quello di residenza, con indicazione completa dell’indirizzo con l’impegno di far conoscere tempestivamente le eventuali variazioni (all’indirizzo di domicilio verrà fatta ogni necessaria comunicazione). In caso di mancata indicazione del domicilio vale, ad ogni effetto, la residenza indicata; 
e) il recapito telefonico, l’indirizzo e-mail e l’indirizzo di posta elettronica certificata (se posseduto); questi ultimi per l’immediata reperibilità. Il candidato deve comunicare, con nota datata e sottoscritta, le eventuali successive variazioni di indirizzo e/o recapito; 
f) la cittadinanza posseduta (per i cittadini di Paesi Terzi andrà indicato anche il titolo che consente di soggiornare in Italia ed il possesso dei diritti civili e politici nello Stato di provenienza ovvero il possesso dello status di rifugiato); 
g) i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea e dei Paesi Terzi, dovranno anche dichiarare di avere un’adeguata conoscenza della lingua italiana parlata e scritta;
h) il possesso dell’idoneità psicofisica all’impiego e alle mansioni proprie del profilo professionale oggetto della selezione; 
i) di non essere escluso dall’elettorato attivo (per i cittadini non italiani di godere dei diritti civili e politici nello Stato di appartenenza o provenienza); 
j) di non aver riportato condanne penali o comunque di non avere procedimenti penali in corso, di non trovarsi in stato di interdizione o che a suo carico non sussistono provvedimenti di prevenzione o altre misure che escludono, secondo le leggi vigenti, l'accesso ai pubblici impieghi o che comportino la destituzione del personale dipendente presso le pubbliche amministrazioni o gli enti pubblici economici; 
k) il possesso del titolo di studio richiesto con l’indicazione della data, della sede e della denominazione completa dell’Istituto in cui il titolo stesso è stato conseguito (ove il titolo di studio sia stato conseguito all’estero, dovranno essere indicati gli estremi del provvedimento che ne attesta l’equipollenza al diploma rilasciato da istituti italiani);
l) per i cittadini italiani di sesso maschile soggetti all’obbligo di leva (nati entro il 31.12.1985): di essere in posizione regolare nei confronti di tale obbligo; per i cittadini non italiani di sesso maschile: di essere in regola per quanto attiene al servizio militare o civile sostitutivo, secondo le leggi dello Stato di appartenenza; 
m) di accettare tutte le indicazioni contenute nel presente bando; 
n) di dare il proprio consenso al trattamento dei dati personali, compresi i dati sensibili, al fine della gestione della presente procedura, ai sensi del Nuovo Regolamento UE 2016/679 (GDPR) e del D.Lgs. 196/2003 in materia di Privacy e di acconsentire alla pubblicazione del proprio nome negli elenchi relativi a calendari ed esiti delle prove, con le relative votazioni conseguite; 
o) del curriculum in formato europeo dell’attività svolta fino alla data del presente bando ed eventuali  titoli posseduti oltre alla scuola dell’obbligo (licenza media superiore, attestati, corsi che possono essere inerenti alla posizione richiesta). 
 
Il candidato dovrà compilare in ogni sua parte il modello della domanda di ammissione, datarlo e sottoscriverlo a pena di esclusione. La firma non deve essere autenticata. Il candidato dovrà allegare alla domanda una copia fotostatica di un proprio documento di identità valido alla data della scadenza del termine per la presentazione della domanda. La Società si riserva la facoltà di procedere ad idonei controlli, anche a campione, della veridicità delle dichiarazioni sostitutive rese dai candidati. Le dichiarazioni false e/o inesatte comporteranno l’esclusione del candidato dalla selezione o dalla graduatoria e la denuncia all’Autorità Giudiziaria. Se tali circostanze dovessero emergere in un momento successivo alla eventuale assunzione comporteranno la risoluzione del rapporto di lavoro. Tutti i dati personali di cui l’Azienda Speciale Farmacie Comunali Rho sia venuta in possesso in occasione dello svolgimento delle operazioni di selezione, saranno trattati nel rispetto del Nuovo Regolamento UE 2016/679 (GDPR) e del D.Lgs. 196/2003 in materia di Privacy. 
 
4. PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE
La domanda di partecipazione, corredata dell’Allegato n. 1 di cui al paragrafo 3, dovrà pervenire in busta chiusa e indirizzata la sede dell’Azienda Speciale Farmacie Comunali Rho Via C. Ferrari 66 20017  Rho (MI). Le domande possono essere consegnate a mano in busta chiusa, Raccomandata r.r ., o trasmissione tramite posta certificata alla email: farmaciarho@pec.it indicando in oggetto  “bando maga 2018” entro e non oltre il termine lunedì 1 ottobre 2018 ore 18.
 
Sulla busta dovrà essere riportata la seguente dicitura: “Bando di selezione pubblica per l’assunzione di 1 magazziniere”. Il recapito del plico è a totale ed esclusivo rischio del mittente, restando esclusa qualsivoglia responsabilità dell’Azienda Speciale Farmacie Comunali Rho per il mancato o tardivo recapito. A tal fine si specifica che non saranno prese in considerazione le domande che, per qualsiasi causa, siano pervenute oltre il termine perentorio previsto - indipendentemente dal timbro postale accettante - anche se inviate per raccomandata.
 
5. AMMISSIONE
Alle operazioni di selezione procede apposita Commissione Esaminatrice nominata dal Consiglio di Amministrazione della Società. La Commissione alla prima riunione, rilevata l’identità dei candidati dai dati riportati all’esterno delle buste contenenti le domande di ammissione, accerta l’assenza di incompatibilità tra i propri membri e i candidati e quindi procede all’ammissione degli stessi alla selezione. L’ammissione dei candidati alle procedure selettive viene disposta previa istruttoria delle istanze pervenute, consistente nella verifica dei requisiti individuati dal presente avviso come necessari ai fini della partecipazione. La valutazione delle domande pervenute verrà effettuata dopo la scadenza del termine per la loro presentazione. L’elenco degli ammessi verrà reso noto tramite pubblicazione sul sito internet della Azienda Speciale Farmacia Comunale di Rho (http://www.farmaciecomunalirho.it/). Comportano l’esclusione dalla selezione: 
 
➢ il mancato possesso dei requisiti prescritti dal presente bando entro il termine di scadenza della domanda di partecipazione; 
 
➢ la mancata ricezione della domanda entro i termini indicati al paragrafo 4 del presente bando, anche se dovuta a fatto non imputabile al candidato; 
 
➢ la presentazione della domanda di partecipazione con modalità di trasmissione diverse da quelle indicate al paragrafo 4 del presente bando; 
 
➢ la mancata sottoscrizione della domanda di partecipazione secondo le modalità descritte nel paragrafo 3 del presente bando;
 
➢ l’omessa allegazione della copia fotostatica di un documento di identità in corso di validità del candidato. 
 
La Commissione può disporre l’ammissione con riserva dei candidati per i quali si rendano necessarie integrazioni o perfezionamenti delle domande di ammissione presentate per incompletezza o comunque per irregolarità sanabili; allo stesso modo si procederà nei casi in cui sorgano dubbi sul possesso dei requisiti di ammissione: in quest’ultimo caso lo scioglimento della riserva sarà subordinato alla verifica dell’effettivo possesso dei requisiti richiesti. Un ulteriore accertamento del reale possesso dei requisiti dichiarati dai candidati, nonché della veridicità di tutte le dichiarazioni contenute nella domanda, verrà effettuato al momento dell’assunzione. In tale caso gli interessati, su richiesta scritta della Società, saranno tenuti alla presentazione, nel termine che verrà loro indicato, dei documenti comprovanti il possesso dei suddetti requisiti nonché a presentare la documentazione definitiva relativa agli stati, fatti e qualità personali, pena la cancellazione dalla graduatoria e la mancata assunzione. Il candidato che non risulti in possesso dei requisiti prescritti o che risulti aver dichiarato il falso, oltre a decadere dai benefici eventualmente conseguiti sulla base degli stessi, sarà passibile di sanzioni penali ai sensi di legge.
 
6. COMUNICAZIONI 
Ogni avviso o comunicazione relativi alla selezione (date delle prove, loro risultati, etc.) effettuati mediante comunicazione ai candidati tramite email fornita dal candidato o recapito telefonico attivo. Con le stesse modalità saranno comunicati i risultati di ciascuna prova d’esame. Non verrà inviata alcuna comunicazione scritta diretta ai soggetti interessati tramite i servizi postali.
 
7. SVOLGIMENTO DELLA SELEZIONE 
La selezione si articolerà nelle seguenti fasi: 
• Fase 1 - Prova pratica/scritta di tipo attitudinale e tecnico professionale attinente alle mansioni del profilo professionale oggetto della selezione con domande risposta multipla. Il punteggio massimo attribuibile per tale prova è di 50 punti. 
• Fase 2 - Prova orale di tipo attitudinale e tecnico professionale attinente alla posizione lavorativa oggetto di selezione e di cultura generale. La prova consisterà in un colloquio durante il quale saranno verificate le competenze e le capacità professionali del candidato. Il punteggio massimo attribuibile per tale prova è di 40 punti. Gli argomenti delle prove di selezione potranno riferirsi ai seguenti temi: gestione del magazzino; criteri di valutazione del magazzino; categorie e layout nella farmacia. I candidati verranno ammessi alla fase successiva, quella della valutazione dei titoli, solo se avranno complessivamente raggiunto un punteggio di almeno 60/90. I candidati che si presenteranno dovranno essere muniti di valido documento di identità. La mancata presentazione alle prove nella data e ora indicata sarà considerata rinuncia espressa alla partecipazione. Saranno altresì esclusi i candidati non in grado di esibire un documento d’identità valido o che presentino documenti scaduti. 
• Fase 3 - Valutazione dei titoli Per la valutazione dei titoli la Commissione ha a disposizione un punteggio massimo di 10 punti. I titoli saranno così valutati: ➢ svolgimento di attività lavorativa con rapporto di lavoro subordinato (a tempo determinato o indeterminato): punti 1,00 per ogni anno di servizio per un massimo di 5 punti. Per le frazioni di anno sarà attribuito 1/12 di punto per ogni mese di iscrizione; ➢ valutazione dei titoli di studio posseduti strettamente attinenti alla qualifica richiesta (per un massimo di 5 punti). Sarà valutato per l’attribuzione del suddetto punteggio anche il possesso di un titolo di studio superiore alla qualifica professionale. Saranno valutati solo i titoli indicati nella domanda di ammissione. Si precisa che i titoli indicati genericamente e/o senza la specificazione di elementi conoscitivi essenziali per l’attribuzione del previsto punteggio non saranno valutati. L’esito dell’istruttoria delle domande di partecipazione pervenute, le date, gli orari e le sedi delle prove di selezione sono comunicati mediante comunicazione ai candidati tramite email fornita dal candidato o recapito telefonico attivo. Non verrà inviata alcuna comunicazione scritta diretta ai soggetti interessati tramite i servizi postali. 
 
8. GRADUATORIA 
Al termine delle prove d’esame, la Commissione Esaminatrice formerà la graduatoria di merito dei candidati idonei in ordine decrescente di votazione complessiva risultante dalla somma dei voti conseguiti nella prova d’esame e dalla valutazione dei titoli eventualmente posseduti. La graduatoria verrà pubblicata sul sito dell’Azienda Speciale farmacie Comunali Rho (www.farmaciecomunalirho.it )
Tale pubblicazione avrà valore di notifica a tutti gli effetti. La graduatoria sarà valida per un periodo di 36 mesi dal giorno della pubblicazione. 
 
9. ASSUNZIONE 
L’eventuale proposta di assunzione avverrà seguendo l’ordine di merito della graduatoria a partire dal 1 novembre 2018 con periodo di prova previsto dal contratto Assofarm. Resta inteso che l’assunzione è subordinata all’accertamento, nei modi e nei termini che verranno comunicati agli interessati, dei requisiti dichiarati. Nel caso in cui l’accertamento dia esito negativo il candidato verrà escluso dalla graduatoria e non si procederà all’assunzione. In ogni caso l’accertamento della mancanza di uno solo dei requisiti prescritti per l’ammissione alla selezione comporta in qualsiasi momento la risoluzione del rapporto di lavoro. Prima dell’assunzione si procederà all’accertamento dell’idoneità psicofisica alle mansioni oggetto della selezione ai sensi della normativa vigente. Il candidato che interpellato per l’assunzione a tempo indeterminato vi rinunci formalmente o non prenda servizio nel termine perentorio che gli venga assegnato dalla Società sarà definitivamente escluso dalla graduatoria. 
 
10. DISPOSIZIONI FINALI 
Ai sensi del D.Lgs. 198/2006 sono garantite pari opportunità tra uomo e donna. La presentazione della domanda di partecipazione alla selezione costituisce implicita accettazione di tutte le condizioni previste dal presente bando. La mera partecipazione alla selezione non farà nascere alcun diritto in capo al candidato, compreso il diritto al rimborso delle spese eventualmente sostenute. E’ facoltà della Società prorogare, prima della scadenza, il termine per la presentazione delle domande di partecipazione. E’ facoltà, altresì, della Società procedere alla riapertura del termine fissato nel bando per la presentazione delle domande nel caso in cui si presentino motivate esigenze. La pubblicazione dell’avviso di proroga o di riapertura avviene con le medesime modalità di pubblicazione del presente bando. Restano valide le domande presentate in precedenza. E’ facoltà della Società, qualora l’interesse tecnico organizzativo aziendale lo richieda, procedere con provvedimento motivato alla modifica dell’avviso in qualsiasi momento della procedura selettiva. E’ ulteriore facoltà della Società disporre, qualora l’interesse tecnico organizzativo aziendale lo richieda, la revoca dell’avviso in qualsiasi momento della procedura di selezione, purché prima della pubblicazione della graduatoria, ovvero, anche successivamente a detta pubblicazione, non procedere ad alcuna assunzione una volta terminato il procedimento, ferma restando in tal caso la validità della graduatoria medesima per il periodo indicato nell’avviso. I provvedimenti di modifica o revoca verranno comunicati a tutti i candidati che vi abbiano interesse e si procederà alla pubblicazione con le medesime modalità di pubblicazione del presente avviso. 
 
Per eventuali informazioni rivolgersi alla Direzione dell’Azienda nei seguenti orari dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 18 dal lunedì al venerdì chiamando il numero 029303231.
 
11. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI E CONSENSO 
La presente selezione costituisce informativa ai sensi del Nuovo Regolamento UE 2016/679 (GDPR) e del D.Lgs. 196/2003 in materia di Privacy sulle finalità e modalità del trattamento dei dati legati ai concorrenti e relative conseguenze circa l’eventuale rifiuto al trattamento, che si ripercuoterebbe sulla possibilità di espletamento della procedura stessa. Ai sensi della normativa vigente, i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti presso le strutture organizzative della Saronno Servizi Spa per la gestione della selezione e saranno trattati, eventualmente anche successivamente in caso d’instaurazione del rapporto di lavoro, per gli scopi inerenti lo stesso. Il conferimento di tali dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione, pena l’esclusione della selezione. Il titolare del trattamento è il Direttore, Dr. Giuseppe Casati.
L’interessato potrà far valere, presso la Società, il diritto di accedere ai propri dati personali per verificarne l’utilizzo o, eventualmente, per correggerli, aggiornarli nei limiti previsti dalla legge. Per quanto non espressamente previsto dal presente avviso, si fa riferimento alle normative vigenti. 
 
12. RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO 
Il sottoscritto, Dr. Giuseppe Casati, è individuato quale responsabile del presente procedimento, ai sensi e per gli effetti degli artt. 5 e 6 della Legge 07/08/2000, n. 241 e successive modifiche. 
Rho, 06/09/2018 
Direttore  dr. Giuseppe Casati 
 
AllegatoDimensione
PDF icon BANDO.pdf185.5 KB
Microsoft Office document icon Allegato 1 domanda di partecipazione39 KB