Studenti meritevoli, aperto il bando per le borse di studio del Comune

Fino al 28 giugno è possibile presentare le domande per meriti scolastici conseguiti nell’anno scolastico 2017/2018  
 
Rho, 16 maggio 2019
 
Residenza a Rho, media non più bassa del 7.5 e aver frequentato, nell’anno scolastico 2017/2018, la classe terza della scuola secondaria di 1° grado (ex scuola media) o una classe della scuola secondaria di 2° grado (ex scuola superiore): sono questi i requisiti necessari per partecipare al Bando di concorso 2019 per l’assegnazione di borse di studio per l’anno 2019.
 
“Anche quest’anno premiamo gli studenti meritevoli di Rho – dice l’assessora alla Scuola e Istruzione, Valentina Giro -. Abbiamo previsto 58 borse di studio per un totale di 19.300 euro: è importante investire nelle giovani generazioni e riconoscere i meriti dei ragazzi e delle ragazze che si impegnano con passione nello studio per costruirsi un futuro migliore”.
 
Il Concorso 2019 per meriti scolastici conseguiti nell'anno scolastico 2017/2018 prevede  l'assegnazione di 20 borse di studio di 250 euro per alunni della scuola secondaria di 1° grado (ex scuole medie inferiori) e 25 borse di studio di 400 euro per studenti della scuola secondaria di  2° grado (ex scuole superiori).
 
Le 45 borse di studio sono assegnate in base a una graduatoria che considera una media tra la fascia ISEE e la media di voti:  per permettere una maggiore partecipazione e per premiare il merito il punteggio dato dalla media scolastica pesa il doppio dell'ISEE nella formazione della graduatoria. Si confermano inoltre le 13 borse, una per ogni scuola secondaria di primo e secondo grado, per gli alunni che registrano dei miglioramenti significativi durante il percorso scolastico.
 
Il bando integrale è disponibile sul sito www.comune.rho.mi.it nella sezione ‘Scuola e formazione’. Le domande di partecipazione devono essere consegnate entro il 28 giugno allo Sportello del Cittadino – QUIC – Via De Amicis, 1:
  • lunedì  - mercoledì – venerdì –  dalle 8.30 alle 13
  • martedì e giovedì dalle 8.30 alle 18.30
  • sabato dalle ore 8.30 alle 12.30
 
Per maggiori informazioni telefonare ai numeri 02/93332.244/301/516/315