SUONI E CULTURe

Torna agli eventi

14 luglio ore 17.30
Robi e Luisa

SUONI E CULTURe

Inaugurazione

DOMENICA 14 luglio ore 17.30

“ARANJUEZ! LA SPAGNA IN MUSICA”
LUISA PRANDINA arpa   (1a arpa Orchestra del Teatro alla Scala)
ROBERTO PORRONI chitarra

M. DE FALLA El Amor Brujo
(Cancion del amor dolido
Danza del Terror - El circulo magico
Danza ritual del fuego
Cancion del fuego fatuo
Pantomime - Danza del juego de amor Final)
 
S. BACARISSE Romanza
E. LECUONA Malagueña
J. RODRIGO Sones en la Giralda
Aranjuez, ma pensée
E. LECUONA Andalucia
Elaborazioni di Roberto Porroni
 
LUISA PRANDINA ha studiato arpa presso la Civica Scuola di Musica di Milano diplomandosi, non ancora sedicenne, con il massimo dei voti. Dal 1986 è stata prima arpa delle Orchestre dei Giovani della Comunità Europea (E.C.Y.O.), della Radio di Francoforte, della Chamber Orchestra of Europe.
Dal 1992 è prima arpa dell’Orchestra del Teatro alla Scala. Svolge un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero,sia come solista che in formazioni cameristiche, collaborando con prestigiosi musicisti tra cui Yuri Bashmet e Dora Schwarzberg. Ha suonato il Concerto di Mozart per flauto, arpa e orchestra con l’Orchestra Filarmonica della Scala diretta da Riccardo Muti, concerto inciso per la casa discografica EMI.
 
ROBERTO PORRONI è uno dei più noti esponenti del concertismo chitarristico. Vincitore di numerosi concorsi giovanili, perfezionatosi con Julian Bream e John Williams, è stato invitato personalmente in Spagna da Andrés Segovia iniziando una brillante carriera internazionale che ha moltiplicato le sue esibizioni in tutta Europa, in America, in Medio Oriente, in Estremo Oriente, in Australia, in America Latina e in Sud Africa e suonando per le maggiori istituzioni concertistiche, dalla Philarmonie di Berlino al Musikverein di Vienna, dalla Filarmonica di San Pietroburgo al Teatro Colon di Buenos Aires. Intensa è la sua attività discografica (ha inciso dodici CD) e musicologica (sua è la prima edizione completa delle opere per chitarra di Niccolò Paganini).
E’ direttore artistico de “I Concerti della Domenica” al Teatro Filodrammatici di Milano, del Festival “Tra Lago e Monti” in provincia di Lecco e del Festival “Musica e Natura” (Grigioni – Svizzera). Si è laureato in Lettere, con tesi
in Storia della Musica, presso l’Università Statale di Milano.

 

Gli eventi saranno multimediali con contemporanea proiezione di immagini.

Ingresso libero

Villa Burba - Sala Convegni - corso Europa
Tipo evento: